Aggressione

Tentano di violentarle minacciandole con un cacciavite: vittime due ragazze al mare

Uccidere, psicolabile, minaccia, violenza, aggressione
4 mag 2017 - 08:01

PALERMO - Un semplice pomeriggio al mare stava per trasformarsi in tragedia per due ragazze che sarebbero state avvicinate da due uomini armati di cacciavite che con minacce volevano abusare di loro

La vicenda è accaduta ad Aspra, a pochi chilometri da Palermo. Nello specifico, la tentata aggressione, sarebbe avvenuta nella zona della Baia dei Ciclopi, poco distante dal lungomare. 

Intimorite, le due ragazze, hanno iniziato ad urlare attirando l’attenzione di alcuni bagnanti che hanno subito avvertito gli agenti della Polizia. Gli aggressori si sono così subito dati alla fuga. 

Giunta sul posto una volante, le due giovani hanno raccontato che si trovavano stese al sole quando questi due uomini si sono avvicinati. Quest’ultimi sarebbero fuggiti a bordo di una moto.

Sono iniziate da subito le ricerche per rintracciare i due aggressori. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA