Carabinieri

Tenta di rapinare due ragazzi catanesi: arrestato cittadino romeno a Letojanni

CC (1)
20 gen 2017 - 16:19

LETOJANNI - La stazione carabinieri di Letojanni dopo una attenta e complessa attività d’indagine durata più di qualche mese ha notificato ad un cittadino romeno, 23enne, un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari per tentata rapina aggravata nei confronti di due cittadini italiani, ventiquattrenni catanesi.

I malcapitati hanno presentato denuncia il 15 ottobre 2016 alla stazione carabinieri di Letojanni. I due hanno dichiarato che durante la notte a Letojanni, località Milano, un giovane con in mano un grosso bastone ed in compagnia di un cane si era messo al centro della carreggiata che le vittime stavano percorrendo facendogli segno di fermarsi. Non appena i due si sono fermati, l’arrestato è salito sul cofano dell’auto e, minacciandoli, li costringeva a scendere dal mezzo e consegnarglielo.

I due giovani, nonostante tutto, con una serie di manovre, sono riusciti a liberarsi del malfattore riprendendo la strada in direzione di Catania. I carabinieri della stazione di Letojanni dopo aver raccolto tutti gli elementi del fatto e analizzato tutte le immagini di videosorveglianza di zona, hanno ascoltato numerosi testimoni. Grazie al loro contributo, si è riusciti a risalire a una serie di attività che, senza dubbio, portavano al romeno.

La richiesta effettuata al Pubblico Ministero è stata quella di custodia cautelare, accolta dal giudice per le indagini preliminari che concordava con le risultanze investigative dei militari dell’Arma.

Per il cittadino romeno sono stati, dunque, disposti gli arresti domiciliari. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento