Criminalità

Tenta il furto di un’auto, ma c’è la moglie del proprietario dentro

polizia
5 gen 2017 - 11:23

GELA - Pensava di portare a compimento il furto, ma non si è accorto che aveva accanto la moglie del proprietario.

Un fatto molto curioso, se non addirittura bizzaro, quello accaduto a Gela durante le festività natalizie.

In via Recanati, un giovane, una volta accortosi che il proprietario di un’auto era andato via lasciando le chiavi appese, si è subito buttato a capofitto sull’autovettura per portarla via. Ma appena salito in auto non si è accorto che nel sedile anteriore sul lato passeggero era seduta la moglie del proprietario che lo ha immediatamente allontanato con un urlo.

Così il malvivente è scappato e si è dileguato facendo perdere le proprie tracce. Su quanto accaduto indaga la polizia, ma secondo alcune indiscrezioni si tratterebbe di un uomo già noto alle forze del’ordine. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento