Polizia

Tenta colpo in supermercato: arrestato, ma ha una sorpresa nelle mani

volante della polizia
8 giu 2015 - 18:10

CATANIA – Ha tentato la rapina in un supermercato, ma al momento della fuga è stato fermato dalla polizia.

Stava per riuscire nell’impresa il trentatreenne Antonio Platania, che lo scorso sabato ha fatto irruzione in un esercizio commerciale in viale Artale Alagona, verso le ore 14. Alcuni dei presenti hanno provveduto ad avvisare gli agenti, che giunti sul posto lo hanno bloccato all’uscita. L’uomo ha cercato di opporre resistenza, ma alla fine si è dovuto arrendere. Era riuscito a rubare 565 euro e buoni pasto per quasi 200. A seguito della perquisizione, le forze dell’ordine hanno potuto verificare che Platania aveva utilizzato una pistola a salve senza il tappo rosso.

Antonio Platania

Antonio Platania

Ma, quello che ha sorpreso maggiormente, è stato lo stratagemma utilizzato dallo stesso malvivente per nascondere le impronte digitali. Il rapinatore, infatti, si era cosparso sulle mani una colla di tipo cianoacrilato. Ciò aveva creato una sorta di patina gelatinosa che avrebbe reso impossibile il riconoscimento tramite, appunto, le impronte digitali.

Adesso l’uomo è detenuto nel carcere di Piazza Lanza.  

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento