Incidente

Tenta la fuga saltando sui tetti ma fa un volo di sei metri e stramazza al suolo: grave ladro 18enne

Foto Rai
Foto Rai
21 apr 2017 - 07:45

SCOGLITTI - Aveva tentato una fuga degna del miglior colossal cinematografico, cercando di far perdere le proprie tracce saltando sui tetti delle case vicine ma qualcosa non ha funzionato.

Un ladro di 18 anni è caduto da circa 6 metri di altezza nel tentativo di fuggire alla cattura dopo aver tentato di rubare all’interno di una villetta del litorale di Scoglitti, nella zona tra la Riviera Gela e la strada provinciale 31.

Beccato dai carabinieri insieme a un complice, che è riuscito a fuggire, il giovane ha cercato di dileguarsi tra i tetti ma deve aver perso l’equilibrio precipitando a terra e battendo violentemente la testa.

Il ragazzo è stato immediatamente soccorso dai carabinieri per essere successivamente trasportato d’urgenza all’ospedale Guzzardi di Vittoria dove è stato sottoposto a una tac che ha evidenziato un forte trauma cranico. Il diciottenne è stato poi trasferito all’ospedale Cannizzaro di Catania dove si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata ma pare non sia in pericolo di vita.

Dovrà rispondere del reato di furto tentato.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA