Sanità

Taormina, riconoscimento europeo alla Cardiologia del Bambin Gesù

medica
18 giu 2015 - 16:38

TAORMINA - Un importante riconoscimento per il Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo-Bambino Gesù Taormina. L’Associazione Europea di Cardiologia Pediatrica Congenita (AEPC) nel corso del 49° Meeting Europeo di Cardiologia Pediatrica che si è tenuto a Praga nei giorni scorsi, ha conferito al CCPM il premio come miglior poster realizzato tra i 35 lavori presentati dai maggiori centri di cardiologia e cardiochirurgia pediatrica di tutta Europa, nella sezione “Nursing”. Il premio è stato consegnato personalmente dal presidente del Comitato organizzatore del congresso, il prof. Jan Janousek del centro cardiologico pediatrico dell’ospedale universitario di Praga, all’infermiera Floriana Di Iorio del CCPM.

Il poster, realizzato dallo staff infermieristico del CCPM, è stato premiato per la rilevanza scientifica della realizzazione e applicazione di un innovativo protocollo nutrizionale, illustrato nel poster, per la prevenzione della Nec (enterocolite necrotizzante) nei pazienti con cuore sinistro ipoplastico sottoposti a procedura ibrida. La Nec è una delle maggiori complicanze che possono sorgere in questo tipo di pazienti e la sua comparsa può mettere a serio rischio la vita dei piccoli pazienti. Ecco perché, l’attuazione di tale protocollo, ideato ed elaborato dalla pediatra del CCPM dott.ssa Lucia Manuri, è molto importante. L’applicazione delle procedure previste dal documento, nel regime nutrizionale dei piccoli pazienti, ha consentito al CCPM di ottenere risultati molto incoraggianti nella prevenzione dell’enterocolite, tanto da ricevere l’importante e ambito riconoscimento in ambito europeo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento