Iniziative

A Taormina gli stati generali del turismo siciliano

stati-a-taormina
25 nov 2016 - 20:00

Taormina - Ha preso il via oggi a Taormina la due giorni dedicata al turismo siciliano e alla sua filiera. Due giornate intense di lavori, dibattiti, confronti organizzati dall’Assessorato regionale al Turismo.

“Si tratta di una iniziativa senza precedenti - ha specificato sin dai primi giorni dell’ideazione dell’iniziativa l’assessore regionale al ramo Anthony Barbagallo -. Un appuntamento che arriva nell’anno in cui i dati del turismo sono importanti, con una robusta crescita di presenze nell’Isola”.

Non si tratta, dunque, di una vetrina in cui autocelebrarsi fra parole e progetti astratti ma di un meeting concreto al quale saranno presenti i privati, gli operatori del settore e coloro che col turismo hanno legami e competenze. Insomma, sarà un’opportunità straordinaria per il confronto e l’esposizione dei progetti. E da questi input, entro un mese, dovrà vedere la luce il piano strategico del Turismo.

Dopo i saluti iniziali delle autorità regionali e locali, sono stati istituiti 5 tavoli tematici: il cinema come strumento per costruire una nuova immagine della Sicilia; il ruolo dei teatri nella filiera produttiva; turismo e impresa; enogastronomia e i percorsi del gusto tra prodotti tipici e vini autoctoni; risorse culturali, innovazione e creatività come patrimonio da valorizzare.

Domani sono in programma vari focus su temi importanti come le infrastrutture. A chiudere i lavori saranno gli interventi dell’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, e del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA