Delinquenza

Taormina assediata dalla baby gang di scippatori: fermati 14 e 16enni

Pasqua 2016. le mete più ambite dai siciliani per le proprie vacanze
Pasqua 2016. le mete più ambite dai siciliani per le proprie vacanze
2 ott 2016 - 11:55

TAORMINA – Girano in gruppo e puntano i turisti più ricchi. Si tratta della baby gang che agisce a Taormina, seminando il panico tra chi viene in visita nella “perla dello Ionio”, e che ieri è stata individuata dai carabinieri di Taormina.

Parliamo di quattro ragazzi, tre della provincia di Catania ed uno della provincia di Messina.

Tre degli arrestati sono di età compresa tra i 14 ed i 16 anni. Tutti dovranno rispondere di furto con strappo in concorso. La banda aveva appena scippato una turista italiana, lungo la centralissima via Pirandello di Taormina, ma è stata individuata e bloccata dai carabinieri.

Dall’inizio di settembre i militari della Compagnia di Taormina erano sulle tracce degli autori di alcuni scippi ai danni di turisti in visita alla “perla dello Ionio”.

In un caso, una 78enne turista inglese è finita in ospedale e ancora si trova ricoverata, in osservazione, presso il Policlinico di Messina. Dal primo scippo nella rete dei malviventi sono finiti in prevalenza cittadini ucraini, inglesi ma anche romani e siciliani, tutti in vacanza a Taormina. Sono in corso indagini da parte degli investigatori per accertare se la baby gang sia responsabile di altri scippi.

Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati accompagnati rispettivamente, una minorenne presso il centro di prima accoglienza femminile a Caltanissetta, i due ragazzi minorenni presso il centro d’accoglienza maschile di Catania, mentre il ventenne di Fiumefreddo eè stato condotto presso la casa circondariale di Messina “Gazzi”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA