Generosità

Tac per l’Ospedale dei Bambini di Palermo donato da Ficarra e Picone

Il duo palermitano Ficarra e Picone
Il duo palermitano Ficarra e Picone
1 ago 2015 - 19:57

PALERMO - Missione compiuta per il duo comico palermitano composto da Salvo Ficarra e Valentino Picone che, grazie ai 267 mila euro raccolti grazie alla partita del cuore giocata il 5 giugno tra l’Atletico Salvuccio e il Real Valentino al Renzo Barbera, hanno acquistato il TAC per l’Ospedale dei Bambini di Palermo. Ma il loro impegno di solidarietà non si ferma qui e come lo stesso Ficarra ha sottolineato è solo il primo passo di un progetto più ampio.

Il macchinario è costato 171 mila euro e con i soldi rimasti, Ficarra e Picone, acquisteranno un ecografo, sempre per l’Ospedale dei Bambini di Palermo che sarà pronto “entro agosto“, come promette la ditta Hitachi che produce la macchina. “Per l’acquisto del Tac è stata realizzata una gara tra le migliori aziende produttrici a livello mondiale – spiegano Ficarra e Picone -. Ricevute le offerte è stata stilata una graduatoria, per scheda tecnica pervenuta, con le capacità di ogni singola macchina. Il Tac della Siemens è risultato essere il migliore per prestazioni e il migliore per prezzo offerto. Il prezzo iniziale era di 215 mila euro ma ci è stato riservato uno sconto e l’abbiamo acquistata per 171 mila euro“.

Trasparenza e generosità animano i due artisti che hanno invitato tutti a visitare il loro sito per monitorare tutti i soldi ricevuti e spesi. Presente alla consegna anche il sindaco della città Leoluca Orlando, che ha sottolineato la generosità dei due attori, e il manager dell’Ospedale Civico di Palermo, Giovanni Migliore, oltre a tanti medici e infermieri che hanno voluto testimoniare con la loro presenza la gratitudine e l’affetto verso Ficarra e Picone.

Commenti

commenti

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento