Criminalità

Sventato furto alla Marsala Petroli: arrestati quattro rumeni

petroli rumeni carabinieri
27 ott 2015 - 17:12

MARSALA - Quattro cittadini di origine rumena sono stati arrestati dai carabinieri di Marsala mentre, nottetempo, tentavano di derubare la “Marsala Petroli” delle scorte di carburante conservate in un magazzino.

Gabriel e Liliana Ciubotaru (30 e 31 anni), Eugen Nastase (27 anni) ed Oita Sterea, questi i loro nomi, erano già riusciti a caricare sul loro furgone circa 5 mila litri di carburante. Oita e Liliana, rispettivamente le compagne di Eugen e Gabriel, collaboravano presidiando la zona e facendo in modo che nessun visitatore sospetto si avvicinasse al deposito. Gli uomini invece portavano a termine il colpo.

I carabinieri, dopo averli seguiti per qualche tempo, hanno fatto irruzione sul posto e, perquisito il furgone dei quattro cittadini rumeni, hanno trovato all’interno una gran quantità di bidoni e barili nonché un tubo utilizzato dai due uomini proprio per veicolare il prezioso liquido da un contenitore all’altro. Il Tribunale di Marsala, dopo aver convalidato l’arresto di Gabriel, Liliana, Oita ed Eugen, ha poi optato per la libertà vigilata: i quattro al momento sono obbligati a risiedere nel comune di Marsala e non possono per nessuna ragione allontanarsi da casa nel periodo compreso tra le 20 e le 8 del mattino seguente.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento