#AnticrimineOggi

Succede a Trapani e provincia: 25 febbraio MATTINA

Mattinale Trapani 25 febbraio
25 feb 2017 - 12:22

TRAPANI - Ecco le operazioni condotte dai carabinieri a Trapani e provincia:

  • I carabinieri di Marsala hanno arrestato lo scorso 22 febbraio Luisa Iolanda Sciacca, 41 anni marsalese, per il reato di furto aggravato ai danni del supermercato Megamarket di contrada Terrenove. I carabinieri di Petrosino, dopo aver ricevuto la segnalazione da parte del gestore dell’esercizio commerciale, si sono immediatamente recati sul posto e hanno colto in flagranza di reato la donna, mentre si stava allontanando con la propria autovettura. In seguito alla perquisizione della sua borsa, sono stati trovati articoli di vario genere rubati poco prima dagli scaffali del supermercato. Subito dopo nel cofano dell’auto della donna, è stata ritrovata altra merce riconducibile allo stesso supermercato e rubata dalla donna nella giornata precedente e della quale non si era ancora disfatta. Ciò è stato riscontrato dai militari anche grazie alla visione delle telecamere a circuito chiuso presenti nel supermercato. Ulteriori accertamenti saranno condotti dalla stazione di Petrosino per capire se sono stati compiuti altri reati commessi dalla donna nei giorni precedenti. La donna è nota alle forze dell’ordine in già giudicata per reati specifici e per essere attualmente sottoposta alla misura di prevenzione dell’avviso orale. Al termine di tutte le verifiche necessarie la donna è stata condotta nella propria abitazione e sottoposta agli arresti domiciliari. Nella mattinata di ieri, a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, la stessa è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 
    SCIACCA

  • Nella mattinata di ieri, i militari delle compagnie di Castelvetrano e Marsala hanno effettuato un servizio antidroga sul territorio. Grazie all’intensificazione del controllo del territorio i militari hanno arrestato Giovanni Bolognino, 58 anni, marsalese, pensionato e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, al quale era stato intimato l’alt sullo scorrimento veloce Trapani-Marsala, si è dato alla fuga a bordo della propria Ford Focus. Dopo cinque chilometri d’inseguimento, i carabinieri sono riusciti ad arrestare la sua corsa in corrispondenza della contrada Casazze. Una volta fermato lo hanno sottoposto a perquisizione veicolare e personale e lo hanno trovato in possesso di 15 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana5 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish. Quanto ritrovato è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato dopo le formalità di rito e su disposizione della competente procura di Marsala è stato rinchiuso nel carcere di Trapani.
    BOLOGNINO GIOVANNI   DSC03765

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA