#AntcrimineOggi

Succede a Siracusa e provincia: 28 giugno POMERIGGIO

carabinieri
28 giu 2017 - 17:03

SIRACUSA - Ecco le operazioni del pomeriggio più importanti dei Carabinieri a Siracusa e provincia.

  • I Carabinieri di Priolo Gargallo hanno eseguito un provvedimento di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Procura Repubblica dei minorenni di Catania nei confronti di un minore di 17 anni con precedenti. Il provvedimento è stato preso a seguito di ripetute violazioni della misura cautelare, dalla quale il 17enne si è allontanato più volte. Il minore è stato portato nell’istituto penale minorile di Catania–Bicocca. Nelle stesse ore, i militari di Priolo hanno eseguito un altro provvedimento, a seguito del quale hanno arrestato Filippo Spicuzza, 32 anni, pregiudicato di Città Giardino, che dovrà espiare la pena di 6 anni e sei mesi di reclusione ed il pagamento di quasi 2 mila euro di multa. L’arrestato si è reso responsabile di reati contro il patrimonio e la Pubblica Amministrazione commessi nel nord Italia nel 2005 ed a Melilli nel 2009. Spicuzza è stato associato nel carcere di Brucoli.

    Filippo Spicuzza, 32 anni.

    Filippo Spicuzza, 32 anni.

  • I Carabinieri di Augusta, hanno tratto in arresto per il reato di evasione Yuri Federico Scordino, 20enne pregiudicato di Augusta. I militari della Stazione di Augusta, nel corso dei vari servizi di controllo del territorio, procedevano all’identificazione di Scordino, che risultava responsabile del reato di evasione poiché, a seguito di un permesso premio, non aveva fatto rientro nel luogo di detenzione. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Cavadonna di Siracusa.

    Yuri Federico Scordino, 20 anni.

    Yuri Federico Scordino, 20 anni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA