#AnticrimineOggi

Succede a Siracusa e provincia: 26 novembre MATTINA

succede-siracusa-26-novembre
26 nov 2016 - 13:30

SIRACUSA - Carabinieri. Ecco i fatti di cronaca più importanti di Siracusa e provincia:

  • Nella serata di ieri i carabinieri del Comando Stazione di Cassibile hanno arrestato Ernando Di Paola, pregiudicato siracusano di 41 anni, e Luigi Calcinella, pregiudicato siracusano di 31 anni, per furto aggravato. I due si erano introdotti all’interno di un’azienda agricola di Cassibile e sono stati sorpresi mentre erano intenti a riempire dei sacchi con agrumi, per un ammontare di 300 kg. e, quindi, prontamente bloccati dai militari che erano impegnati in un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti all’interno delle aziende agricole. Gli autori del furto sono stati accompagnati in caserma per le incombenze di rito, per poi essere sottoposti agli arresti domiciliari, così come disposto dall’autorità giudiziaria, mentre la refurtiva è stata restituita al responsabile dell’azienda.

di-paola-ernando-cl-75 calcinella-luigi-cl-85

(In alto, da sinistra: Ernando Di Paola, 41 anni, e Luigi Calcinella, 31 anni)

  • Nel corso della giornata di ieri venerdì 25 novembre, a Pachino, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato Franco Mauceri, 45 anni. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti, deve scontare la pena residua di 6 mesi di reclusione per il reato di evasione commesso a Pachino nel novembre 2012. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliare nella propria abitazione ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Franco Mauceri, anni

Franco Mauceri, 45 anni

  • I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato Giuseppe Rascunà, 69enne di Augusta, pensionato pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti. i militari della Stazione di Augusta nel corso di una perquisizione domiciliare hanno arrestato l’uomo poiché possedeva circa 40 grammi di cocaina e la somma di 2.175,00 euro. L’autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento di aggravamento della misura disponendo la custodia cautelare in carcere. L’uomo a seguito di malore è stato trasportato in ambulanza nell’ospedale di Augusta e sottoposto agli arresti ospedalieri come disposto dall’autorità giudiziaria.
Giuseppe Rascunà, 69 anni

Giuseppe Rascunà, 69 anni

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA