#AnticrimineOggi

Succede a Palermo e provincia: 27 maggio MATTINA

polizia_carabinieri_notte
27 mag 2017 - 13:12

PALERMO - Ecco le operazioni condotte da polizia e carabinieri a Palermo e provincia:

  • I carabinieri di Carini, insieme a quelli di Palermo, hanno effettuato un controllo nello svincolo dell’autostrada 29 Palermo-Mazara Del Vallo. Sono stati identificati e denunciati V.A., 54 anni, e A.A., 34 anni, padre e figlio, con l’accusa di trasporto di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi senza la prescritta autorizzazione e senza il formulario. L’autocarro e i rifiuti trasportati, provenienti dalla demolizione di autoveicoli, come motori, ammortizzatori, circuiti frenanti, filtri olio, filtri gasolio, marmitte, dischi e pastiglie freni, di provenienza e destinazione ignota, sono stati sequestrati;

  • ieri i carabinieri di Palermo, insieme agli agenti della polizia, hanno arrestato per il reato di furto aggravato Fabio Pinelli, 31 anni, palermitano, sorvegliato speciale. Il giovane, arrampicandosi su una grondaia, si era introdotto in un’abitazione al secondo piano in via Giorgio Arcoleo ma, una volta scoperto dal proprietario, si è dato alla fuga, riuscendo a rubare alla vittima solo il telefono cellulare, un Nokia del valore di circa 200 euro, appoggiato su un mobile nella sala da pranzo. I militari sono intervenuti insieme agli agenti di polizia riuscendo così a bloccare il giovane mentre tentava di fuggire dal palazzo. Dopo essere stato identificato il giovane è stato arrestato. Trattenuto nelle camere di custodia è stato poi portato al tribunale di Palermo per il rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato rinchiuso nel carcere “Pagliarelli” a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA