#AnticrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 25 agosto MATTINA

Carabinieri e Polizia
25 ago 2016 - 12:15

CATANIA - Carabinieri e Polizia: ecco le operazioni più importanti.

  • Iniziamo con la Polizia: stanotte, gli agenti delle volanti hanno Ivan Alfio Salvatore Mirabella, di 24 anni, perché responsabile di evasione dagli arresti domiciliari. Alle 2,40 i poliziotti si sono recati in via Della Primula, nel rione di Ognina, per procedere al controllo del giovane sottoposto alla misura degli arresti domiciliari ma, sul posto, si è notato come lo stesso non fosse presente nell’abitazione. Una volta segnalato agli equipaggi in zona, Mirabella è stato rintracciato un’ora dopo, alle 3,30, in via Del Roveto mentre stava per rientrare in casa a piedi. Immediatamente bloccato, è stato arrestato e, su disposizione del p.m. di turno, nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.
Ivan Salvatore Alfio Mirabella (24)

Ivan Salvatore Alfio Mirabella (24)

  • I Carabinieri di Catania hanno arrestato il 41enne catanese Alessandro Musumeci, già ai domiciliari dal 18 marzo scorso per droga, su ordine di aggravamento della misura cautelare emesso dalla Corte d’Appello di Catania. L’Autorità giudiziaria ha emesso il presente provvedimento restrittivo a seguito dell’evasione dai domiciliari commessa dall’uomo il primo agosto scorso. L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.
Alessandro Musumeci (42)

Alessandro Musumeci (42)

  • A Paternò i militari, invece, hanno arrestato Vasile Rapa, 35enne originario della Romania, su mandato di arresto europeo emesso dall’Autorità giudiziaria rumena di Judecatoria Bacau. L’uomo, rintracciato dai militari ieri pomeriggio a nel comune paternese, è stato condannato con sentenza del 16 luglio scorso poiché ritenuto responsabile di alcuni furti aggravati, reati commessi tra il 2014 ed il 2015 in Romania, e dovrà scontare la pena di 4 anni di reclusione. Anche lui è stato associato al carcere di Piazza Lanza.
Vasile Rapa (35)

Vasile Rapa (35)

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA