#AntcrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 24 ottobre MATTINA

polizia-e-carabinieri
24 ott 2016 - 13:52

CATANIA - Carabinieri e polizia: ecco i fatti di cronaca più importanti di questa mattina a Catania e provincia.

  • Il personale delle Volanti dell’U.P.G.S.P., durante un servizio di controllo del territorio ha arrestato, per il reato di detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti Francesco Finocchiaro, di 23 anni, pregiudicato. L’uomo è stato sorpreso mentre era intento a spacciare marijuana e cocaina per strada a San Giovanni Galermo. Nello specifico sono state rinvenute dagli agenti 8 ovuli di cocaina, 19 stecche di marijuana e 470 euro in contante, presumibile provento dell’attività illecita. L’imputato è stato arrestato e su disposizione de p.m. di turno posto ai domiciliari.
francesco-finocchiaro

Francesco Finocchiaro, 23 anni

  • I Carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato nella flagranza il 24enne originario della Romania, Aron Caval, senza fissa dimora, per tentato furto aggravato. Ieri pomeriggio, una pattuglia, durante un servizio di controllo del territorio ha notato un individuo intento ad asportare del materiale ferroso dall’officina delle Ferrovie dello Stato. Il giovane è stato subito bloccato mentre la refurtiva, quantificata in circa una tonnellata di materiale, è stata restituita a un responsabile dello scalo ferroviario.  L’arrestato è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.
Aron Caval

Aron Caval, 24 anni

  • I Carabinieri della Stazione del Nucleo Radiomobile di Giarre, hanno arrestato nella flagranza Salvatore Agatino Caffo, 49enne di Catania, per furto aggravato in concorso. Ieri notte, a seguito di una telefonata al 112 da parte di un anonimo cittadino che segnalava un furto in atto in un’abitazione, una Gazzella interveniva in via Teocrito a Giarre. I militari, individuato l’appartamento, hanno fatto irruzione all’interno sorprendendo il 49enne, mentre altri due complici riuscivano a dileguarsi per le vie limitrofe. I Carabinieri hanno recuperato la refurtiva, composta da vari oggetti di elettronica ed elettrodomestici per un valore complessivo di 5.000 euro circa, già caricati all’interno di una Fiat Grande Punto, del fermato che è stata sequestrata. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.
caffo-salvatore-agatino-nato-a-catania-il-14-10-1967

Salvatore Agatino Caffo, 49 anni

  • I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato Daniele Fallica, 33enne del luogo, già ai domiciliari, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania.L’uomo dovrà scontare una pena di 6 mesi di reclusione per cumulo pene, poiché riconosciuto responsabile di un tentato furto e di avere violato i vincoli della Sorveglianza Speciale, reati commessi nella provincia di Catania dal 2006 ad oggi. L’arrestato è stato posto nuovamente ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.
fallica-daniele

Daniele Fallica, 33 anni

 

 

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA