#AnticrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 19 novembre MATTINA

succede-a-catania-19-novembre
19 nov 2016 - 12:59

CATANIA - Carabinieri e Polizia. Ecco i fatti di cronaca più importanti di Catania e provincia:

  • I carabinieri della stazione di Catania Piazza Dante hanno arrestato Filippo Stella, 45enne catanese, già ai domiciliari, dando esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Catania. Il provvedimento scaturisce dall’inosservanza al regime degli arresti domiciliari commessa dall’uomo la settimana scorsa. L’arrestato è stato ricollocato nuovamente ai domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria. 
    Filippo Stella, 45 anni

    Filippo Stella, 45 anni

  • I carabinieri della Stazione di Paternò hanno arrestato Francesco Mobilia, 36enne, un 18enne ed un 17enne, tutti di paternesi, per detenzione spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Ieri sera, i militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio nel centro cittadino, hanno notato predetti in piazza Santa Barbara cedere una bustina ad un occasionale “cliente”, ricevendone in cambio un corrispettivo in denaro. Prontamente bloccati i tre pusher sono stati trovati in possesso di 8 dosi di marijuana,  per un peso complessivo di 10 grammi, la somma contante di 190 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio, e del materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente, che sono stati sequestrati. Nella circostanza è stato bloccato anche l’acquirente, un giovane di Paternò, il quale è stato segnalato alla Prefettura. Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari eccetto il 17enne che è stato accompagnato nel centro di Prima Accoglienza Minorile di Catania in via Franchetti.

mobilia-francesco-paterno-19-5-1980img-20161119-wa0000

(Nella foto in alto a sinistra Francesco Mobilia, 36 anni)

  •  I carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato Antonino Rao, 51enne, per evasione. L’uomo, benché sottoposto agli arresti domiciliari, ieri sera è stato riconosciuto e bloccato dai militari mentre si trovava in via Benedetto Croce, senza alcun giustificato motivo, in palese violazione dei vincoli restrittivi cui era soggetto. L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato posto nuovamente ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.
Antonino Rao, anni

Antonino Rao, 51 anni

  • Personale del Commissariato Sezionale di P.S. “Nesima” ha arrestato la 29enne catanese Emanuela Rosa Santa Nicotra per evasione dagli arresti domiciliari. Nello specifico, la donna veniva trovata fuori dalla propria abitazione mentre, nonostante fosse sprovvista di patente di guida, si trovava alla guida di un’ autovettura. In data odierna il Tribunale di Catania convalidava l’arresto e disponeva l’ulteriore misura degli arresti domiciliari.
nicotra-mmagine

Emanuela Rosa Santa Nicotra, 29 anni

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA