#AnticrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 16 settembre MATTINA

carabinieri-16-settembre
16 set 2016 - 12:45

CATANIA - Le operazioni più importanti condotte dai carabinieri a Catania e provincia:

  • I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato Salvatore Messina, 25enne catanese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri mattina i militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio nel quartiere popolare di Librino, hanno notato il giovane in viale Grimaldi cedere delle bustine ad occasionali “clienti”, in cambio di un corrispettivo in denaro. Prontamente bloccato e perquisito il pusher è stato trovato in possesso di 4 grammi di cocaina, suddivisa in dosi, una busta di cellophane contenente 50 grammi di marijuana e la somma in contanti di 70 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuti probabile provento dell’attività di spaccio. La droga ed il denaro sono stati sequestrati. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.
messina-salvatore

Salvatore Messina, 25 anni

  • I Carabinieri della Stazione di Riposto, coadiuvati dal personale del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, hanno effettuato delle ispezioni in diversi esercizi pubblici di ristorazione della zona. Durante tale servizio i Carabinieri in un ristorante nella frazione Torre Archirafi hanno constatato degli illeciti amministrativi, accertando in particolare la presenza di un lavoratore “in nero” e di due dipendenti sprovvisti di attestato di formazione alimentarista, uno perché mai conseguito e l’altro perché scaduto. Per tali inadempienze sono state elevate delle sanzioni amministrative pari a 7.000 euro ed operati dei recuperi INPS per 1.200 euro e si è provveduto, inoltre, alla sospensione dell’attività imprenditoriale al titolare dell’esercizio pubblico. 
  • I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno arrestato nella flagranza un 15enne, del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri mattina una pattuglia, durante un servizio antidroga, ha osservato il minore aggirarsi con circospezione per via Dei Platani. I militari insospettiti hanno controllato e perquisito il 15enne trovandolo in possesso di 19 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 7 grammi e 7 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 15 grammi, che sono state sequestrate. L’arrestato è stato accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di Catania in via Franchetti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Minorile.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA