#AnticrimeOggi

Succede a Catania e provincia: 13 giugno POMERIGGIO

domiciliari fidanzati comiso
13 giu 2016 - 19:07

CATANIA - Polizia: le operazioni portate a termine durante il weekend.

  • Nella mattinata di sabato scorso, il personale dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico è intervenuto con l’ausilio dei Vigili Urbani in seguito ad una segnalazione di un ambulante che stava occupando con un tavolo in metallo la parte centrale di via Etnea, all’altezza di Piazza Stesicoro. L’uomo ignorava quanto disposto dalle forze di polizia e dopo pochi istanti ha estratto dalla tasca dei pantaloni una bottiglietta contenente liquido probabilmente infiammabile, cospargendosi i vestiti e minacciando di darsi fuoco. L’uomo (G.G) è stato prontamente bloccato dagli agenti presenti e adesso il classe 53′ è stato denunciato per reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
  • Frenetica attività delle volanti sabato: nel pomeriggio, infatti, in seguito agli appositi controlli di soggetti sottoposti a misure restrittive, è stato arrestato il 38 enne Salvatore Boscarino, sottoposto agli arresti domiciliari dal giorno precedente a cura del commissariato di Nesima. L’uomo, assente al momento del controllo, si è ritrovato gli agenti di polizia in casa dopo il suo rientro e non ha saputo dare nessuna giustificazione riguardo la sua assenza dall’abitazione. Boscarino è stato quindi arrestato per evasione.
  • Nella serata di sabato invece ecco un altro arresto: si tratta del 26 enne Mirko Musumeci, arrestato sempre per evasione dagli arresti domiciliari. I poliziotti, perlustrando la zona di San Giorgio, hanno notato un soggetto che cercava in ogni modo di eludere il controllo delle volanti. Gli agenti lo hanno quindi rapidamente raggiunto e bloccato per gli accertamenti di rito. 
  • Durante il fine settimana in generale, oltre quindi gli interventi di sabato, sono state controllate le zone di Trappeto Nord, ed in particolare via Capo Passero. Come ormai da rito, alla vista della volante, alcune vedette hanno avvisato i puscher che si sono dati alla fuga. All’interno però del condominio dove sostavano, in un’intercapedine di un vano scala, gli agenti hanno rinvenuto 5 involucri di marijuana per un peso complessivo di circa 319 grammi insieme con un involucro contente 4 grammi di cocaina. Il tutto è stato sequestrato a carico di ignoti. 

 

Operazioni Polizia

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA