#AnticrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 11 giugno MATTINA

IACONO GAETANO NATO LENTINI 11.01.1976
11 giu 2016 - 11:17

CATANIA - Polizia e carabinieri: ecco i fatti di cronaca più importanti della mattinata.

  • Personale del Commissariato “Centrale” a conclusione di accertamenti svolti, ha denunciato in stato di libertà D.G.A. di 27 anni, C.S. di 26 anni e P.I. di 32 anni, perché responsabili dei reati di rissa e resistenza a pubblico ufficiale. Nello specifico, i predetti, nel pomeriggio dello scorso 21 maggio, mentre si trovavano in attesa al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele, per motivi di precedenza sono arrivati alle mani. La rissa è stata prontamente sedata dall’agente del Commissariato “Centrale” in servizio al posto fisso di polizia.

  • I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza Giuseppe Rutella, 37enne, di Paternò, e Fabio Salici, 37enne, di Catania, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera, i militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio nel popolare quartiere Librino, hanno notato i predetti in Viale Pecorino cedere delle bustine ad occasionali acquirenti. I due sono stati bloccati e perquisiti e la successiva perquisizione domiciliare nell’abitazione del catanese ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrare 50 grammi di marijuana, già suddivisi in dosi, abilmente occultati all’interno dello scarico per il wc, e la somma contante di 1.250 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

RUTELLA GIUSEPPE SALICI FABIO

  • I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagna di Catania Fontanarossa hanno arrestato Ivan Carmelo Nicolosi, 29enne, catanese, su ordinanza di aggravamento della misura restrittiva emessa dal Tribunale di Catania. I militari hanno rintracciato l’uomo in una comunità alloggio a Mazzara del Vallo, dove lo stesso era già ristretto agli arresti domiciliari per aver associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, reato commesso a Catania nel 2014. Il presente provvedimento è scaturito dalle innumerevoli evasioni commesse dal 29enne, durante il periodo di domiciliari. L’arrestato è stato associato nel carcere di Trapani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria etnea.

NICOLOSI Ivan Carmelo, Catania 15.4.1987

  • I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato Antonino Amata, 82enne, del luogo, per evasione. L’uomo, benché sottoposto agli arresti domiciliari, ieri pomeriggio è stato riconosciuto e bloccato dai militari mentre era in una via del centro cittadino alla guida della propria autovettura Fiat Uno, in palese violazione dei vincoli restrittivi cui era soggetto. L’arrestato è stato posto nuovamente ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

AMATA Antonino, San Agata di Militello (ME) 09-03-1934

  • I Carabinieri della Stazione di Scordia  hanno arrestato Gaetano Iacono, 40enne, del luogo, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa. L’uomo dovrà espiare la pena residua di 10 mesi e 14 giorni di reclusione e pagare un multa di 600 euro poiché riconosciuto colpevole di furto aggravato in concorso, reato commesso il 13 febbraio 2014 tra Vizzini e Lentini. L’arrestato è stato associato nel carcere di Caltagirone, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

IACONO GAETANO NATO LENTINI 11.01.1976 (1)

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA