#AnticrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 10 Agosto POMERIGGIO

carabinieri1008
10 ago 2016 - 16:46

CATANIA - I fatti di cronaca più importanti di questo pomeriggio a Catania e provincia:

  • Maltrattava e picchiava l’ex moglie. Il Tribunale impone l’allontanamento e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania (CT) hanno notificato ad un 37enne di Mascalucia (CT) un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare con il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emesso dal Tribunale di Catania. Il GIP concordando in pieno con le risultanze investigative fornite dai Carabinieri ha ritenuto l’uomo responsabile di reiterati maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della ex moglie.
  • Dai domiciliari in carcere per scontare pena residua. I Carabinieri della Stazione di Paternò (CT) hanno arrestato NICOLOSI Davide, 36enne, del luogo, già ai domiciliari, a seguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva, emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania. L’uomo dovrà espiare la pena residua di 4 anni e 4 mesi di reclusione per furto aggravato e rapina, reati commessi a Misterbianco (CT) nel 2013. L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto nel carcere di Piazza Lanza. 

NICOLOSI Davide, Paternò 20.1.1980

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA