#AnticrimineOggi

Succede a Catania e provincia: 1 giugno MATTINA

cocaina
1 giu 2016 - 12:41

CATANIA - Polizia: ecco i fatti di cronaca più importanti della mattinata.

  • Nell’ambito dei servizi predisposti per reprimere il fenomeno del maltrattamento di animali, la Polizia di Stato ha denunciato, C.G. 31 anni e G.V. 34 anni, in quanto responsabili di maltrattamento di animali e furto di energia elettrica, ed ha altresì sequestrato due cavalli, detenuti in due stalle nel quartiere di “San Cristoforo”. Nel primo pomeriggio di lunedì personale della Squadra Mobile, unitamente a personale del Commissariato “San Cristoforo”, dell’UPGSP- Squadra a cavallo e cinofili, del Gabinetto Regionale Polizia Scientifica e dell’ASP 3 di Catania, entrava in un locale adibito a stalla, in via Diego Arancio, nel rione “San Cristoforo”, dove si presumeva potessero essere detenuti cavalli, in condizioni di disagio sanitario ed ambientale. Il locale era composto da un unico vano ed all’interno c’era un cavallo “purosangue inglese castrone”. Il locale era del tutto privo di illuminazione naturale, con una pessima areazione ed una temperatura elevata. Per tali ragioni, configurandosi il reato di maltrattamento di animali, il cavallo veniva sottoposto a sequestro ed affidato ad un custode giudiziario. Veniva, altresì, sequestrato l’immobile. Inoltre, veniva effettuato un controllo in un altro locale, anch’esso adibito a stalla, ubicato nell’attigua via Tripoli, all’interno del quale veniva rinvenuto un pony castrone dal mantello grigio. I due soggetti denunciati venivano anche contravvenzionati dall’ASP 3 di Catania con sanzioni amministrative pari a euro 10.350.

  • La Polizia di Stato ha tratto in arresto Alfredo Fischietti 46 anni, responsabile del reato di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nella serata di ieri, personale della Squadra Mobile – Sezione “Antidroga”, unitamente a personale della Polizia Stradale di Catenanuova (EN), nei pressi dell’area di servizio “Gelso Bianco”, lungo l’autostrada A19 direzione Catania, procedeva al controllo dell’autovettura di Fischetti, all’interno della quale, a seguito di accurata perquisizione, abilmente occultato, veniva rinvenuto e sequestrato un panetto di cocaina per un peso lordo complessivo di oltre 1 kg. Espletate le formalità di rito, il predetto è stato associato presso il carcere di Catania “piazza Lanza” a disposizione dell’A.G.

  • Personale della Squadra Mobile – Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” ha tratto in arresto Rosario D’Agata di 22 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il predetto, nel corso di un controllo su strada in una via del quartiere “San Cristoforo”, veniva trovato in possesso di 19 involucri di carta stagnola, contenenti 23 gr circa della citata sostanza.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA