Porto

Stromboli: iniziano i lavori di recupero dell’aliscafo semi affondato

Aliscafo Stromboli affonda
Foto osservatoreitalia.it
20 giu 2016 - 11:48

MESSINA - È arrivata all’alba la piattaforma che procederà al recupero dell’aliscafo semi affondato nel porto di Scari, vicino la spiaggia di Stromboli. Il mezzo dovrà essere issato a bordo e trasferito a Milazzo e con molta probabilità sarà rottamato.

I tecnici della società “Libertylines”, dopo l’incidente, hanno effettuato una ricognizione a bordo e i danni riportati dopo lo schianto contro il molo per il forte vento di scirocco sono stati ingenti. A vigilare sull’operazione di recupero ci sono la guardia costiera e i carabinieri.

L’impatto dell’imbarcazione contro il porto dell’isola di Stromboli è avvenuto lo scorso giovedì, sfiorando la tragedia. A causa del vento, infatti, il comandante dell’aliscafo ha avuto diverse difficoltà nelle manovre di approdo. In seguito allo scontro con la banchina, il mezzo ha riportato gravi danni, ma, fortunatamente, nessuno dei passeggeri e dei membri dell’equipaggio è rimasto ferito.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA