Denuncia

Stefania Petyx torna sul ponte Verdura: è sempre tutto fermo!

petix 3-10-14
3 ott 2014 - 13:19

SCIACCA - Si potrebbe quasi dire “galeotta fu l’udienza”. Stefania Petyx, dopo essersi presentata al tribunale di Sciacca per rispondere di violazione di sigilli in occasione del reportage sul ponte Verdura dello scorso anno, ha colto l’occasione per tornare sul viadotto.

L’inviata di Striscia la Notizia, nella puntata andata in onda ieri sera, ha raccontato come stanno le cose ad oltre un anno e mezzo dal crollo. Sul ponte della strada statale 115 che collega Sciacca e Ribera è ancora tutto fermo e, soprattutto, non ci sono tempi certi sull’inizio dei lavori di ricostruzione della struttura. Ma non è tutto. Come hanno mostrato le immagini trasmesse ieri sera dal TG satirico, infatti, sulla passerella provvisoria realizzata sul fiume Verdura si sono aperte alcune piccole buche. Nulla di preoccupante, la staticità del viadotto non è a rischio, hanno però assicurato Anas e Protezione Civile, nei giorni scorsi, ai sindaci del territorio.

E intanto oggi, sui tempi di realizzazione della struttura definitiva, il sindaco di Ribera, Carmelo Pace, ha deciso di rivolgersi direttamente al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede. “Siamo stanchi del rimbalzo di responsabilità tra l’Anas e la Regione Siciliana”, ha dichiarato Pace, che ha chiesto a Diomede di intervenire per fare luce sulla vicenda e cercare di chiarire il punto in cui si trova incagliato l’iter per la ricostruzione del viadotto.

Santi Sabella

Foto: tratta dal programma Mediaset “Striscia la Notizia”

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento