Ritrovamento

Stava annegando in mare l’uomo scomparso a Palermo, salvato dalla polizia

Giovanni-Bonaccorso
29 apr 2016 - 11:17

PALERMO - Mancava da casa da ben 48 ore ed è stato trovato ieri sera dai poliziotti, mentre stava annegando al Foro Umberto.

Il trentaduenne, Giovanni Bonaccorso, affetto da gravi problemi di schizofrenia e cardiopatia, si era allontanato dalla sua casa, in via Albergheria, senza documenti e senza soldi mentre la moglie, che ha subito denunciato la sua scomparsa, era a fare la spesa.

“Sabato scorso è stato dimesso dall’ospedale e siamo tornati a casa, ma non si è ripreso del tutto. Sono molto preoccupata, non so se è lucido in questo momento”, aveva riferito la moglie alla polizia quando ha sporto denuncia. “Non lavora e non esce mai da solo. Ci sono sempre io con lui, proprio perché non sta bene. Ho cercato ovunque, ma niente”.

Infatti, al momento del ritrovamento, l’uomo era in stato confusionale e sembrava non rendersi conto della situazione. Senza esitare, i due agenti delle volanti si sono gettati in acqua e sono riusciti a salvarlo.

Il giovane è stato subito trasportato all’ospedale Policlinico.

Clelia Mulà



© RIPRODUZIONE RISERVATA