Carabinieri

Sparatoria allo Zen, feriti padre e figlio

carabinieri
11 mag 2016 - 18:36

PALERMO - Attimi di paura allo Zen di Palermo, dove si è scatenata una sparatoria. Ad essere rimasti colpiti dal conflitto a fuoco sono Mario (46 anni) e Giuseppe Bronzino (20), rispettivamente padre e figlio, entrambi incensurati.

Secondo quanto raccolto dai carabinieri, i due erano affacciati al balcone di un appartamento in via Fausto Coppi, quando improvvisamente sono stati colpiti al viso e al torace. Subito dopo l’accaduto sono intervenuti i sanitari, che li hanno trasportati all’ospedale Villa Sofia. Fortunatamente le vittime non hanno riportato ferite gravi. 

Secondo la ricostruzione dei fatti, padre e figlio si sarebbero affacciati per assistere a una rissa, nel corso della quale sono stati sparati dei colpi di fucile che avrebbero raggiunto i due malcapitati.

 

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA