Violenza

Spara a due gatti con una carabina: denunciato commerciante licatese

image008
10 giu 2017 - 14:17

AGRIGENTO - A causa di alcuni vecchi “dissapori” imbraccia la carabina ad aria compressa, poi spara a due gatti.

È accaduto ieri a Licata, dove i carabinieri hanno denunciato un commerciante 30enne per il reato di uccisione di animali con crudeltà e danneggiamento di animale altrui aggravato. Uno dei due gatti è morto mentre l’altro è stato ferito gravemente.

Il gesto folle, accaduto vicino al centro commerciale di via Campobello, ha visto il pronto intervento del servizio veterinario dell’Asp di Agrigento, che ha proceduto all’esame autoptico dell’animale e alla sua successiva soppressione. Sequestrata anche la carabina con cui è stato commesso il reato.

Foto carabina ad aria compressa

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA