Polizia

Spaccio di marijuana in appartamento: pregiudicato riesce a fuggire

Spaccio marijuana appartamento
2 nov 2015 - 17:35

CATANIA - Avevano fatto della loro abitazione un centro di spaccio di marijuana. L’intervento della polizia, però, ha fermato il loro business arrestando Alessandro Massimino, 24 anni, e Carmela Bombace, 20 anni (da sinistra a destra nelle foto sotto).

Alessandro Massimino, 24 anni Manuele Bombace, 20 anni

Verso le ore 19 di ieri, infatti, gli agenti hanno notato uno strano movimento vicino a un palazzo di via della Concordia, dove abita un pregiudicato posto agli arresti domiciliari. Facendo irruzione nell’appartamento, i poliziotti hanno trovato insieme a lui Massimino e la Bombace muniti di un bilanciano di precisione e di circa 95 grammi di marijuana, di cui una parte già tagliata.

Colti di sorpresa, questi ultimi due sono stati arrestati e processati mentre il pregiudicato è riuscito a fuggire incuneandosi in alcune traverse del quartiere di San Cristoforo. Gli agenti lo stanno cercando. 

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento