Droga

Spacciava hashish in pieno centro a Scicli: arrestato tunisino

dscn0766
25 nov 2016 - 10:45

SCICLI - Ieri sera i carabinieri di Modica, durante un servizio antidroga a Scicli, hanno arrestato Ben Haj Mohamed Adnan, tunisino di 37 anni già noto alle forze dell’ordine, trovato con diverse dosi di hashish e soldi in contanti.

ben-haj-mohamed

I militari hanno notato il giovane in una stradina del centro di Scicli, fermarsi in uno slargo, punto di ritrovo di molti giovani, e tenere un atteggiamento sospetto.

Raggiunto dai militari l’uomo ha tentato di defilarsi per sfuggire al controllo ma è stato immediatamente fermato, perquisito e portato in caserma. 

Al seguito aveva una stecchetta di hashish del peso di circa 1 grammo e la somma in contanti di 25 euro, nascosti nella tasca dei jeans. Successivamente i carabinieri hanno effettuato la perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo dove hanno trovato, all’interno di un borsone nascosto sotto il letto, un sacchetto di plastica contenente circa 50 grammi di hashish, una decina di stecchette della stessa sostanza del peso di circa 5 grammi ciascuna e la somma in contanti di 75 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

img_0741

L’uomo, dunque, è stato condotto in caserma e arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno, Francesco Riccio, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

Intanto, i carabinieri hanno sequestrato i soldi provento dello spaccio e lo stupefacente che sarà successivamente inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per i risultati qualitativi e quantitativi al fine di stabilirne con precisione le dosi ed i guadagni che si sarebbero potuti ricavare dall’attività di spaccio.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA