Carabinieri

Sottrae il figlio all’ex marito: donna francese arrestata in provincia di Siracusa

Carabinieri
29 ago 2016 - 16:50

SIRACUSA - Aveva cercato di sfuggire al mandato di cattura europeo emesso nei suoi confronti, ma alla fine la donna francese che aveva sottratto il figlio all’ex marito è stata arrestata in Sicilia.

Per sfuggire al mandato di arresto europeo emesso lo scorso 20 luglio dalle autorità francesi, la donna si era rifugiata insieme al figlio tra Noto e Avola

In seguito alla sentenza di divorzio dall’ex marito pronunciata dal giudice francese, il figlio della coppia era stato affidato al padre, concedendo però la possibilità alla madre di poter effettuare delle visite. Durante una di queste, la donna non ha più riconsegnato il figlio all’ex marito. 

Rintracciata dai carabinieri di Noto nella zona sud della provincia di Siracusa, la donna è stata arrestata per sottrazione di minore e mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice e condotta a Catania nel carcere Piazza Lanza. Il figlio è stato nuovamente affidato all’ex marito arrivato nel frattempo dalla Francia. 

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA