Inquinamento

Sospetta moria di pesci nel Ragusano: indaga la polizia

Fiume Irminio
31 dic 2015 - 10:18

RAGUSA - Una grave moria ittica ha colpito il fiume Irminio, nel Ragusano, in un tratto subito a valle della diga di Santa Rosalia e in una zona vietata alla pesca per la protezione della trota macrostigma.

La moria di pesci ha colpito indifferentemente tutte le specie: trote, carpe, carassi, anguille, rovelle.

Sull’accaduto, denunciato da Legambiente, indaga la Polizia Provinciale, mentre, i tecnici dell’Arpa hanno effettuato prelievi per verificare lo stato di inquinamento del fiume

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA