Stalking

Sms, telefonate, pedinamenti e appostamenti: vittima una donna di Pachino

foto-facebook-chat-stalker-internet-social
20 feb 2017 - 18:10

PACHINO - Non si rassegnava alla fine della relazione con la sua compagna e ha iniziato a pedinarla e a diffamarla sul social network Facebook. 

Protagonista una donna di 28 anni che, in preda alla rabbia e alla gelosia, ha iniziato ad opprimere in tutti i modi l’ex fidanzata. È per tale ragione che gli agenti del commissariato di Pachino hanno eseguito nei confronti della donna un’ordinanza del gip di Siracusa di misura cautelare di divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi che abitualmente l’ex frequenta. Inoltre, la 28enne, dovrà tenere una distanza non inferiore a 50 metri rispetto all’altra donna. 

La loro storia è giunta al capolinea dopo 5 lunghi anni: sms, telefonate, frasi offensive e tanto altro. Il modus operandi dell’ex compagna era tipico di una stalker con continui appostamenti e pedinamenti anche quando l’ex fidanzata si trovava in compagnia di amici e familiari o si recava in qualche luogo, anche al lavoro.

 

 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA