Sanità

Nuovo sistema multimediale per i pazienti dell’ospedale Cannizzaro

sistema multimediale cannizzaro
23 feb 2017 - 17:20

CATANIA – Offrirà ai pazienti mielolesi momenti di condivisione e di svago, molto utili durante i tanti e lunghi ricoveri, il sistema multimediale donato da A.U.Spi.Ca. Onlus (Associazione Unità Spinale Cannizzaro).

I nuovi ausili audio-visivi sono stati consegnati oggi dal direttivo dell’associazione, composta da utenti e operatori, alla presenza, tra gli altri, del direttore amministrativo dell’Azienda Cannizzaro, la dottoressa Rosaria D’Ippolito, del direttore dell’Unità Spinale, la dottoressa Maria Pia Onesta, del direttore facente funzione dell’Urologia, il dottor Michele Pennisi e di Giulio Genovese (consigliere A.u.spi.ca.).

La strumentazione, installata nell’aula meeting al primo piano dell’U.S.U., consiste in una speciale consolle con lettore dvd, uno schermo 50’’, microfono con mixer, impianto audio dolby e un ulteriore impianto di amplificazione per attività ludico ricreative.

“Come primo atto di quest’anno – ha spiegato Giuseppe Garraffo, presidente di AU.Spi.Ca. – abbiamo voluto fare qualcosa che renda meno duro l’impatto e più vivibile il soggiorno in Unità Spinale, sempre molto lungo, ma gli strumenti sono utilizzabili anche dagli operatori per incontri, convegni ed eventi formativi. Siamo grati al personale e alla direzione per l’opportunità che ci hanno dato”.

La dott.ssa D’Ippolito ha a sua volta ringraziato i ragazzi dell’associazione “che si sono spesi in questa attività e che si adoperano a favore dei pazienti ricoverati, spesso giovani, in un momento in cui la vita subisce un cambiamento traumatico e radicale e il supporto è quanto mai necessario”.

A tal proposito, la dott.ssa Onesta ha illustrato il progetto terapeutico, legato all’uso dell’aula multimediale, che offre ai pazienti la possibilità di arricchire il loro percorso riabilitativo tramite un gruppo di lavoro, grazie al quale vengono responsabilizzati e facilitati nella gestione delle problematiche fisiche e ambientali. Il gruppo, guidato dal terapista occupazionale Marcio Da Silva, si riunirà ogni martedì alle 14.30, a partire dal prossimo 28 febbraio.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA