Carabinieri

Siracusa, operazione antidroga: sequestrati 7 chili di marijuana

IMG_5338
9 ago 2015 - 16:30

SIRACUSA - Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Siracusa, nella pomeriggio di ieri è stato inferto un significativo colpo al fenomeno criminale dello spaccio di sostanze stupefacenti. I militari del nucleo operativo della compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto in flagrante per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, Stefano Pulvirenti, catanese. di 37 anni, gravato da precedenti di polizia specifici. I militari operanti intercettavano la macchina di Pulvirenti nei pressi dell’uscita autostradale sulla SS 124 in direzione Siracusa. Il conducente dell’autovettura, una volta bloccato per essere identificato, negava di detenere sostanze illecite ma l’accurata perquisizione all’interno del portabagagli posteriore permetteva di rinvenire, occultati all’interno di alcuni sacchi di plastica, 7 Kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana, probabilmente destinata all’illecito mercato locale. Il tutto veniva posto sotto sequestro mentre Pulvirenti, condotto in caserma per le formalità di rito, veniva dichiarato in stato di arresto e tradotto successivamente nella casa circondariale di Cavadonna in attesa di giudizio.

Sempre nel pomeriggio di ieri i carabinieri della stazione di Cassibile, hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, Salvatore Di Luciano, siracusano, di 50 anni, con precedenti di polizia non specifici. L’uomo, fermato in strada per essere sottoposto a normale controllo, destava la curiosità dei militari, che riconoscendolo come soggetto dedito ad attività delinquenziali lo sottoponevano a perquisizione personale; la stessa dava esito positivo, in quanto veniva trovato in possesso di tre dosi già confezionate di sostanza stupefacente del tipo cocaina e della somma contante di 30 euro, verosimilmente provento di spaccio. Il tutto veniva posto sotto sequestro. Di Luciano veniva dichiarato in stato di arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari nella propria abitazione in attesa di giudizio.

Infine nella notte di sabato sera, anche alla luce dei recenti episodi di cronaca legati al consumo di sostanze stupefacenti nei locali da ballo da parte dei più giovani, il Comando Compagnia di Siracusa ha disposto un servizio coordinato a largo raggio al fine di porre in atto un vera e propria attività di prevenzione e tutela nei confronti dei giovani avventori dei locali notturni. In conclusione con l’impiego di circa venti militari operanti su tutto il territorio di competenza, si è proceduto al controllo di 116 persone e 87 autovetture, durante il quale sono state deferite in stato di libertà 4 persone in quanto sorprese alla guida di automobili sprovvisti di patente di guida poichè mai conseguita.

Sempre nel corso del medesimo controllo veniva segnalato alla locale prefettura un soggetto trovato in possesso di 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Venivano inoltre sottoposte a sequestro amministrativo per sanzioni varie al codice della strada 6 autovetture.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento