Cutgana

Siracusa, avviati interventi di messa in sicurezza delle grotte delle riserve naturali

Cutgana Siracusa avviati interventi messa in sicurezza grotte delle riserve 19 agosto
19 ago 2015 - 17:23

SIRACUSA - Sono stati avviati nei giorni scorsi gli interventi di messa in sicurezza delle grotte delle riserve naturali integrali “Grotta Palombara” di Siracusa e “Complesso speleologico Villasmundo-S.Alfio” di Melilli, entrambe gestite dal centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania. Gli interventi, finalizzati alla rimozione e sostituzione dei vecchi ancoraggi, rientrano nell’ambito delle attività previste dalla convenzione stipulata con il Soccorso alpino e speleologico siciliano e sono stati coordinati da Alfio Cariola, delegato della X Zona speleologica del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

I lavori interessano la Grotta Palombara dell’omonima area protetta diretta da Fabio Branca e le grotte Alfio e Villasmundo della riserva naturale “Complesso speleologico Villasmundo-S.Alfio” diretta da Elena Amore.

Gli interventi di messa in sicurezza della grotta sono necessari al fine di permettere il transito e la progressione ai gruppi speleologici per fini di ricerca scientifica, monitoraggio e fruizione speleologica controllata” hanno spiegato i direttori delle riserve, Branca e Amore presenti all’avvio delle attività insieme con alcune unità di personale del Cutgana (Angela Guglielmino, Giovanni Sturiale e Fausto Ronsisvalle).

Nella foto Fabio Branca e Alfio Cariola con gli speleologi del Cnsas

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento