Iniziativa

Siracusa: da 250 a 500 euro per tre anni a chi adotta un cane

canili
25 mag 2016 - 18:11

SIRACUSA – C’è chi agli uomini preferisce gli animali e, nello specifico, i cani. A partire dal primo giugno a Siracusa questo rapporto stretto con gli amici a quattro zampe verrà rinforzato da finanziamenti stanziati dal Comune, nei confronti di chi adotterà dai canili convenzionati Piccolo Panda e Snoopy.

Parliamo di sei mesi di sperimentazione a partire dall’1 giugno, appunto, fase in cui sarà possibile effettuare un massimo di cento adozioni. Grazie ad una somma simbolica, che va da 250 a 500 euro, per tre anni verranno supportate economicamente quelle famiglie che porteranno nelle loro case i cani e che sono in regola con il pagamento dei tributi locali.

Chi sceglie di prendersi cura di un cucciolo superiore a 6 mesi riceverà 250 euro l’anno, cifra che sale a 400 euro per i cani di oltre 2 anni e a 500 per quelli dai 5 anni in su. Inoltre sarà possibile anche adottare cuccioli di età inferiore a sei mesi.

Ma come farà il Comune a supportare la spesa?

Si finanzierà grazie ai risparmi realizzati con il mancato pagamento ai canili delle rette per gli animali adottati.

Va specificato che ogni famiglia potrà adottare un massimo di due animali e gli interessati potranno andare direttamente ai canili convenzionati e compilare i moduli prestampati.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA