Caso Loris

Il sindaco di Vittoria non conferma Davide Stival come autista

stival
3 set 2016 - 19:24

VITTORIA - Giovanni Moscato, sindaco di Vittoria eletto lo scorso 19 giugno, ha preso una decisione netta: Davide Stival, padre del piccolo Loris ucciso il 29 novembre del 2014, non sarà riconfermato al Comune come autista.

Cerchiamo di capire il perché.

Stival era l’autista dell’ex sindaco Giuseppe Nicosia, con un contratto a termine legato al mandato del sindaco; Moscato, all’epoca consigliere, contestò la scelta di Nicosia, definendola un atto mediatico, essendo avvenuta alla fine della campagna elettorale. 

Inutile è stato quindi il tentativo del consigliere comunale PD Sara Siggia che ha chiesto, anche per quest’anno, l’assunzione del padre di Loris, per potergli permettere di stare accanto all’altro figlio minore.

Se lo facessi – ha poi voluto aggiungere il primo cittadino – finirei per fare un torto ai tanti casi drammatici e ai tanti padri di famiglia che hanno difficoltà a Vittoria“.

Resta da capire se la scelta del neo sindaco, indubbiamente coerente, sia in effetti la più azzeccata, vista la controversa situazione: a voi le considerazioni.

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA