Indagine

Sigilli a un centro scommesse di Trappeto: si lavorava senza licenza per un maltese

Centro Scommesse
Centro Scommesse
21 set 2015 - 10:31

TRAPPETO – Sequestrati i locali di un centro scommesse nella zona balneare di Trappeto, in provincia di Palermo.

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica del tribunale del capoluogo siciliano. Sigilli anche alle attrezzature.

Il Centro Elaborazione Dati – Sala Scommesse era gestito da un partinicese di 25 anni e il provvedimento è scaturito dopo un controllo effettuato nello scorso mese di giugno, quando è stato accertato che il ragazzo, senza licenza, svolgeva l’attività di raccolta scommesse anche per via telematica, per conto di un operatore maltese non autorizzato dall’AAMS.

Il gestore del centro scommesse è indagato per il reato di esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento