Codacons

Siciliani offesi, esposto contro Carlo Panella

codacons-2
17 gen 2016 - 17:41

CATANIA - Il CODACONS interviene sulle dichiarazioni rese da Carlo Panella durante la trasmissione “Unomattina”, condotta da Tiberio Timperi. La fase “incriminata” è la seguente: “Dietro Colonia c’è la dinamica del branco, un gruppo di maschi ubriachi, testosterone, che fanno le porcate che facevano i maschi in Sicilia e che forse fanno ancora in Sicilia“.

Queste dichiarazioni sono offensive per milioni di siciliani e non possono passare inosservate” dichiara il CODACONS che annuncia che sarà presentato un esposto sia alla Procura della Repubblica di Roma, sia alla Commissione Parlamentare per la vigilanza sulla RAI per far piena luce sulla vicenda.

Il CODACONS (il cui segretario nazionale è il catanese Francesco Tanasi) chiede anche che Panella si scusi con tutti i siciliani e che la RAI (ancora una volta coinvolta in polemiche per dichiarazioni o messaggi di dubbio gusto) faccia subito una trasmissione “riparatrice” del torto e dell’insulto subito dai siciliani.

È anche allo studio dello staff legale – conclude l’avv. Antonio Cardile dirigente CODACONS – un’azione collettiva per chiedere il risarcimento del danno da parte di tutti gli utenti di sesso maschile dell’isola, qualora non giungano immediate scuse da parte dell’emittente televisiva pubblica, che ultimamente non si dimostra in grado, anche per il tramite dei suoi conduttori, di moderare il servizio ed evitare bestemmie, discriminazioni, offese in diretta e partecipazione di personaggi che esprimono concetti offensivi del sentire di una regione e dell’intera nazione“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento