Atti osceni

Si chiude in bagno con due minorenni, ma viene sorpreso: arrestato “orco”

Polizia notte
7 mar 2017 - 11:33

CATANIA - Si chiude nei bagni con due minorenni, convinto di poterla fare franca e attirare la loro attenzione con degli atti osceni.

Insospettiti, gli uomini della vigilanza hanno avvisato la polizia, cogliendo così l’uomo in flagrante. Si tratta di G.G., 52 anni, arrestato dalla polizia per il reato di corruzione di minorenne.

Ieri sera l’uomo, in compagnia dei due minori, è entrato nel Mc Donald di piazza Stesicoro, in pieno centro storico a Catania, e sempre in compagnia dei bambini, si è chiuso nei bagni del locale cominciando a masturbarsi.

Dopo la telefonata del personale di vigilanza, gli agenti sono intervenuti bloccando l’uomo, adesso condannato ai domiciliari.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA