Operazione

Si assentavano dal posto di lavoro: 29 indagati a Siracusa

Operazione "Quo vado"
7 set 2016 - 08:55

SIRACUSA - Continuano i casi di assenteismo dal proprio posto di lavoro in Sicilia. 

Stamani, la Guardia di Finanza di Siracusa, è impegnata in una lunga e complessa operazione, denominata “Quo vado”. Protagonisti sono 29 dipendenti della ex provincia Regionale di Siracusa oggi Libero Consorzio che stanno ricevendo altrettanti avvisi di conclusione delle indagini.

Sono ben 24 le pattuglie che stanno raggiungendo gli indagati in svariate località della Provincia di Siracusa.

Secondo quanto appreso dalle indagini, i dipendenti, approfittando della trasformazione delle ex Province in Liberi Consorzi e di una incerta assegnazione di compiti e competenze, lasciavano il posto di lavoro per recarsi in diverse località che, spesso, risultavano essere diverse da quelle assegnate per l’attività di servizio sul territorio.

I movimenti dei dipendenti sarebbero stati documentati e poi confrontati con i fogli di presenza e timbratura sequestrato dai Finanziarie negli uffici competenti. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA