Paura

“Shining” in città, un uomo con due asce in mano aggredisce passanti e agenti

15543b_Shining-ciclo-Halloween-AXN-visore
8 giu 2015 - 12:22

CATANIA - Prime luci dell’alba, due accette tra le mani e un aspetto poco rassicurante. Non un costume di Halloween né l’ambientazione di un thriller del grande schermo.

È accaduto davvero e l’uomo in questione risponde al nome di Lucas Malinik, polacco di 30 anni.

Malinik Lucas

Lucas Malinik, 30 anni

Proprio ieri mattina il pericoloso individuo si aggirava per le vie della città danneggiando tutte le auto in sosta, oltre ad accanirsi sui malcapitati automobilisti che hanno avuto la sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato, al momento sbagliato.

Fortunatamente l’intervento degli agenti è stato provvidenziale e ha scongiurato il peggio.

Giunti nei pressi di via Luigi Sturzo, probabilmente non avranno creduto ai loro occhi nel vedere l’uomo che aveva appena bloccato un auto e cominciato a sferrare colpi alle portiere, nel terrore dell’automobilista “intrappolato” all’interno.

All’arrivo degli agenti, il malintenzionato ha tentato di darsi alla fuga saltando da un tetto a un altro delle auto che si trovavano in zona, totalmente in balìa degli effetti dell’alcol.

Quando gli agenti sono riusciti a metterlo “con le spalle al muro” l’uomo ha cominciato a minacciarli e a brandire le asce contro di loro.

Lo scontro è stato inevitabile e non è stato facile disarmare l’aggressore senza riportare ferite gravi.

Privo di documenti, Malinic, si è rifiutato di fornire le proprie generalità ed è stato arrestato per resistenza, violenza, lesioni e minacce aggravate a pubblico ufficiale e denunciato in stato di libertà per il danneggiamento delle autovetture e per rifiuto di dare indicazioni sulla propria identità.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento