Lite

Sfregia “collega” con un coltello da cucina: arrestata prostituta dominicana

Foto di repertorio
Foto di repertorio
15 feb 2017 - 12:54

CATANIA - I carabinieri della stazione di Mascali hanno arrestato una dominicana di 42 anni, con l’accusa di tentato omicidio.

La scorsa notte è giunta al 112 una richiesta d’aiuto da parte di una donna di origini dominicane di 48 anni che stava subendo un’aggressione da parte della coinquilina in un appartamento di Mascali.

Grazie al tempestivo intervento dei militari di pattuglia la donna è riuscita a sottrarsi alla furia della connazionale che l’ha prima picchiata e poi ferita al volto con un coltello da cucina.

Difatti, l’intervento dei carabinieri, ha consentito, dopo una breve colluttazione, di disarmare l’aggreditrice e porla in stato di arresto.

La vittima, trasportata all’ospedale di Acireale, se l’è cavata, per fortuna, con pochi giorni di prognosi.

L’arma è stata sequestrata mentre l’arrestata, assolte le formalità di rito, è stata portata al carcere di Catania Piazza Lanza.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA