Incontro

Sfratti e misure pubbliche inadeguate: Sunia ricevuto dal Prefetto

maxresdefault
15 mag 2017 - 16:47

CATANIA - Una delegazione del SUNIA provinciale guidata dalla segretaria Giusi Milazzo ha chiesto ed ottenuto un incontro con il prefetto di Catania, Silvana Riccio per “porgerle il benvenuto del sindacato degli inquilini e rappresentarle la gravità del disagio abitativo in città e nei comuni della provincia, una delle conseguenze più eclatanti della povertà e della crisi occupazionale“.

Nel corso dell’incontro, il Sunia ha avuto l’occasione di segnalare il numero crescente degli sfratti “spesso dovuti a morosità incolpevole e all’inadeguatezza delle misure per affrontare il disagio delle tante famiglie coinvolte – ha sottolineato Giusi Milazzo – del perdurare del fenomeno del mercato illegale degli affitti nel settore dell’edilizia residenziale pubblica, della sottovalutazione del problema abitativo da parte delle istituzioni preposte“.

La segreteria del SUNIA ha sottolineato l’importanza del ruolo della Prefettura nel coinvolgimento degli attori interessati al tema dell’emergenza abitativa e ha chiesto che anche nel territorio catanese si possa adottare un modello di coordinamento e collaborazione tra istituzioni e sindacati. analogo a quello utilizzato in altre città.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA