Aggressione

Sfiorata la tragedia su autobus Amt: passeggero tenta di accoltellare controllore

Amt
15 giu 2016 - 14:20

CATANIA - La mancanza del titolo di viaggio e la presunzione di dover comunque usufruire del servizio. Poi la rabbia e il tentato accoltellamento, fortunatamente senza gravi conseguenze.

È quanto successo questa mattina verso le ore 10 su una linea del BRT in via Etnea ad angolo con viale XX Settembre. Il controllore stava svolgendo il suo lavoro chiedendo ai passeggeri di mostrare il biglietto. Tra questi uno era sprovvisto del titolo di viaggio ed è stato fatto scendere.

Ne è nata una discussione accesa, che sarebbe potuta finire in tragedia: l’uomo ha preso un coltello ha cercato di aggredire il controllore. Fortunatamente un altro collega lo ha aiutato evitando il peggio fino all’intervento delle forze dell’ordine.

Su tutte le furie i sindacati autonomi, come mostrano le parole di Giuseppe Cottone della Fast Confasal: “Già lavoriamo in condizioni pessime. Per di più ci ritroviamo a dover fronteggiare situazioni pericolose. Questo è colpa anche di quello che stiamo vivendo adesso e dal fatto che buona parte dell’utenza è esasperata per i disservizi dell’Amt”.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA