Controlli

Sequestrato il caffè “Roney”, il bar degli avvocati e giudici a Catania

Alfa_Romeo_159_-_Polizia_di_Stato_(5892107417)
29 set 2016 - 13:11

CATANIA – Altra chiusura e sequestro di un locale a Catania. Ma questa volta si parla di un rinomato punto di ritrovo per gli avvocati della città.

Si tratta del bar Roney, storico bar e molto frequentato da praticanti, giudici e professionisti della provincia etnea per la sua vicinanza al Tribunale.

In sostanza, due giorni fa, la polizia aveva sospeso la licenza perché, tramite dei controlli, aveva scoperto carenze igienico sanitarie e strutturali: sporcizia e totale assenza nei locali del laboratorio e nella zona sottostante le pedane poste dietro il bancone del bar dove erano evidenti muffe, cumuli di fondi di caffè e incrostazioni di spessa sporcizia.

Inoltre, nel corso del sopralluogo è stato, altresì, accertato che tra la sala, gli spogliatoi e il laboratorio, si trovano due botole di espurgo fognario condominiale, assolutamente incompatibili con l’attività alimentare.

Ieri però gli agenti si sono accorti che la sospensione preventiva non era stata rispettata ed oggi hanno disposto il sequestro cautelativo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA