Operazione

Sequestrati a Palermo oltre 16 mila chili di gpl contenuti in 1120 bombole

1
20 feb 2015 - 09:37

PALERMO – Sono 1120 le bombole di gpl trovate all’interno di due depositi e sequestrate dalla guardia di Finanza perché detenute abusivamente. Denunciati i titolari.

A scoprire i due depositi non autorizzati sono stati i baschi verdi di Palermo, durante i controlli sui movimenti di generi ad alta pericolosità e di contrasto all’illecita detenzione di prodotti petroliferi a tutela della sicurezza dei luoghi di lavoro e delle popolazioni residenti nelle vicinanze degli impianti.

In un primo deposito, collocato nelle immediate vicinanze di alcune abitazioni civili e autorizzato a detenere un ammontare di gpl fino a un massimo di 1000 chili, erano stoccati ben 9950 kg di gas in più.

La seconda operazione, invece, ha consentito agli uomini della guardia di Finanza di scovare un box adibito a deposito al pian terreno di una palazzina, in cui il titolare, senza alcuna autorizzazione, deteneva 6655 chili di gpl contenuti in 473 bombole.

I baschi verdi hanno quindi sequestrato un totale di 16605 chilogrammi di gpl contenuti in 1120 bombole e considerato il pericolo per gli interi circondari le hanno trasferite in luoghi autorizzati e specializzati.

I titolari dei depositi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Palermo: dovranno rispondere dei reati di omessa denuncia all’Autorità di materiale esplodente o infiammabile nonché esercizio di attività senza il prescritto certificato di prevenzione incendi.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento