Blitz

Sequestrati beni per oltre 2 milioni di euro: chiedeva pizzo a ristorante

finanza
21 gen 2015 - 07:50

PALERMO – Il nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza Palermo ha sequestrato due attività commerciali, tra cui il bar “Caffetteria Puccio” e la concessionaria d’auto “Annie Cars”, cinque veicoli e disponibilità finanziarie, per un valore di oltre 2.700.000 euro.

Nell’occhio del ciclone Maurizio Lucchese, 51 anni, coinvolto, sin dagli anni ’80, in una serie di reati contro il patrimonio e arrestato nel febbraio del 2013 con l’accusa di tentata estorsione ai danni di un ristoratore, in concorso con altri soggetti ed aggravata dal metodo mafioso.

Lucchese

Il provvedimento patrimoniale è stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Palermo, su richiesta della Procura, a conclusione delle indagini del Gico.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento