Iniziativa

“Segnala la buca #Adrano” un servizio a misura di cittadino

Segnala la buca Adrano 101114 2
10 nov 2014 - 17:01

ADRANO - Che l’apparato burocratico del nostro Paese sia quanto di più fastidioso ci possa essere è cosa ormai nota. File agli sportelli, moduli da compilare, certificazioni da presentare, insomma, sapete di cosa stiamo parlando.

Immaginate per un attimo di poter interagire con il vostro Comune di residenza senza le ordinarie lungaggini burocratiche, con un semplice SMS, ad esempio.

Se non riuscite a immaginarlo, probabilmente non conoscete “Segnala la buca #Adrano”.

“Segnala la buca #Adrano” è un servizio totalmente gratuito mediante il quale i cittadini possono segnalare le “buche” della loro città. Il virgolettato è d’obbligo visto che di buche, purtroppo, non se ne vedono solo per strada.

Un vero e proprio filo diretto tra i cittadini e l’Amministrazione comunale per ridurre la distanza che, spesso, si crea tra chi svolge un ruolo istituzionale e chi no.

Il progetto promosso dal gruppo consiliare “Impronta”, consiste nella creazione di una pagina Facebook, nella quale si possono inviare messaggi, video e immagini atti a mettere in evidenza eventuali anomalie. Dalle 16 alle 19 di ogni venerdì, inoltre, è possibile contattare il numero 3491367565, anche con un SMS, per effettuare le proprie segnalazioni.

La segnalazione di un cittadino sulla pagina Facebook

La segnalazione di un cittadino sulla pagina Facebook

Ad occuparsi di tutte le istanze e le richieste dei cittadini, saranno i consiglieri comunali Agnese Alberio, Salvo Coco e i giovani dell’aggregatore culturale “BRUNÌA”, i quali si occuperanno di inoltrare le segnalazioni agli uffici competenti.

Come nei trailer dei grandi film del grande schermo – nei quali vengono citate alcune illustri pellicole dello stesso regista – occorre citare alcuni successi della “Produzione Alberio-Coco e co.”.

Su tutti, “Adrano in bici” e “La piazza dello Sport”, che, senza alcuna difficoltà, vanno annoverati tra gli eventi di maggior successo dell’estate adranita e non solo.

“Vogliamo che gli occhi dei cittadini siano i nostri. Non è sempre facile avere un quadro chiaro di quelle che sono le criticità di un paese – commenta Salvo Cocoproprio per questo abbiamo pensato di dar vita a Segnala la buca #Adrano. È un progetto che mira a ridurre la distanza tra il Comune e il cittadino, dando voce a chi, meglio di noi, conosce le anomalie della propria zona, del proprio quartiere, del proprio rione. Spero che questo possa diventare un modello di riferimento per altri centri urbani, nell’interesse della città ma soprattutto di chi ci vive. Invitiamo, dunque, la gente - conclude Coco - a interagire con noi, visitando la pagina Facebook, e a non esitare a far sentire la loro voce”.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento