Manette

Sedia in testa all’anziana madre mentre è ubriaco

anziana
17 ago 2016 - 12:59

PALERMO - Un uomo in evidente stato di ebbrezza ha lanciato una sedia contro l’anziana madre, colpendola alle gambe e costringendola a ricorrere alle cure mediche.

È ciò che è accaduto a Trabia, in provincia di Palermo, dove un uomo di 54 anni è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Come spiegato dai militari, “l’uomo in evidente stato di alterazione psicofisica per l’assunzione di sostanze alcoliche, si è scagliato contro la sua anziana madre lanciandole una sedia e colpendola alle gambe. La donna è stata costretta a ricorrere alle cure mediche per le escoriazioni provocate“.

Immediatamente sono scattate le manette per l’uomo, che è stato arrestato nell’ambito dei controlli effettuati dai carabinieri in occasione del ferragosto, in cui sono stati impiegati oltre sessanta militari della compagnia di Termini Imerese.

In totale sono state venti le persone denunciate per reati vari, dall’aver violato gli ordini derivanti dalla sorveglianza speciale alla guida in stato di ebbrezza. Segnalati oltre dieci giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti.

Sono state, invece, settanta le contravvenzioni elevate per violazioni al Codice della Strada per un importo totale superiore a 12 mila euro.

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA